Travolto e ucciso da un’auto, all’alba, mentre andava al lavoro su un monopattino elettrico. L’investimento è avvenuto a Cambiano (Torino) sulla strada provinciale per Chieri. La vittima Claudio Casu, operaio di 25 anni, è stato centrato da una Jeep guidata da un giovane automobilista risultato positivo all’alcoltest e arrestato con l’accusa di omicidio stradale. Poche ore dopo un altro incidente mortale analogo in provincia di Torino, fatale a un cinquantenne in sella sua bici. Anche in questo caso l’automobilista aveva nel sangue un tasso di alcol superiore ai limiti di legge ed è scattato l’arresto.

Casu è stato investito da un’auto guidata da un 29enne, nato in Repubblica Dominicana e residente anche lui, come la vittima, a Chieri. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della compagnia locale, l’operaio si trovava a bordo strada, all’altezza di una curva, vicino ad un distributore di benzina, quando è stato travolto. Per gli investigatori l’automobile durante un sorpasso ha invaso la corsia opposta investendolo. Il conducente dopo il violento impatto, non si è fermato e ha continuato la sua corsa, per poi fermarsi solo dopo cinquecento metri. Sul posto è intervenuta un’ambulanza della Croce Rossa di Chieri. I sanitari hanno tentato a lungo di rianimare il 25enne, ma per lui non c’è stato nulla da fare. Risultato positivo all’alcotest anche il ragazzo di 22 anni che alla guida di una Ford Focus, a Settimo Torinese ha ucciso investendolo Loreto Di Gaetano, 50 anni, il quale viaggiava in sella alla sua bicicletta, all’altezza di via Lombardia. Soccorso dal 118 la vittima è morta poco dopo l’arrivo all’ospedale Giovanni Bosco di Torino. Sulla dinamica dell’incidente indagano i carabinieri della compagnia di Chivasso che hanno arrestato il giovane con l’accusa di omicidio stradale. Anche lui è finito agli arresti domiciliari.

FOTO DI ARCHIVIO

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sparatoria durante una festa in un bar nel Milanese: muore un 23enne, arrestato l’aggressore

next
Articolo Successivo

Un messaggio whatsapp alla figlia poi il tentato suicidio, nel Pavese esplode palazzina

next