Nelle ultime 24 ore sono state 36.282 le diagnosi di Sars-Cov-2 rintracciate dall’analisi di 129.908 tamponi. Il tasso di positività è quindi al 27,9%. I morti sono stati 59. Complice la giornata di domenica, in cui si registrano solitamente poche dimissioni, schizza il numero dei ricoverati in area medica: il saldo ingressi-uscite fa infatti segnare 436 posti letto in più occupati. In terapia intensiva, con 27 ingressi, sono invece 12 in più le persone assistite.

Ad oggi quindi nei reparti risultano 7.648 pazienti Covid e altri 303 sono ricoverati in rianimazione. In isolamento domiciliare si trovano 1.011.228 contagiati per un totale di 1.019.179 attualmente positivi. Dall’inizio della pandemia i casi accertati in Italia sono stati 18.805.756: in 17.617.973 sono guariti o sono stati dimessi, mentre le vittime hanno raggiunto quota 168.604.

La Campania con 4.837 diagnosi e il Lazio con 4.777 sono le due regioni con l’incremento maggiore. Anche l’Emilia Romagna ne riporta più di 4mila (4.070), mentre Puglia, Lombardia e Sicilia superano le 3mila, rispettivamente con 3.649, 3.249 e 3.140 nuovi casi. Altre sei regioni superano le mille nuove positività.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“È il canale di rifornimento della droga a Bitonto”: arrestato a poche ore dalle nozze insieme ad altre 24 persone

next
Articolo Successivo

Marmolada: Tommaso, Paolo e Filippo (e il suo selfie prima della tragedia). Chi sono le vittime già identificate

next