“Voglio andare avanti, non posso mettermi a rispondere tutti coloro che mi attaccano, ho ricevuto anche odio e offese personali, se ci mettiamo a discutere tra forze politiche non facciamo altro che allontanare i cittadini dalla politica”. Lo ha detto Luigi Di Maio a Napoli, a margine del convegno ‘L’azienda e i mercati internazionali: vantaggi e opportunità’, in merito all’intervista rilasciata da Davide Casaleggio al Corriere della Sera. “Insieme per il futuro non è un partito personale, stiamo promuovendo una costituente dei territori – ha aggiunto – nei prossimi giorni incontrerò tanti sindaci e consiglieri”. “Pensare di lasciare il governo – ha concluso – significherebbe abbandonare il Paese in questo momento storico. Se in questo momento qualcuno pensa di poter alimentare il dibattito politico con l’odio, in noi non troverà un interlocutore. In noi troverà solo persone col sorriso e con l’ottimismo che cercano di risolvere i problemi del Paese”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Cacciari: “Draghi grossa delusione, non è Macron. M5s? Fuoco di paglia, come lo è stato Renzi. Non hanno storia e fondamenti culturali”

next
Articolo Successivo

Scissione M5s, Grillo sarà a Roma già lunedì. Conte: “Con lui ci sentiamo quotidianamente. Chi ha dei dubbi colga l’occasione per uscire”

next