Dopo la scissione dal Movimento 5 stelle, Luigi Di Maio come prima cosa ha ufficializzato la nascita del gruppo a Montecitorio con 51 deputati. Mentre al Senato le manovre sono in corso e per ora si parla di 11 senatori (che avranno bisogno del simbolo di un partito che si è presentato alle elezioni). Intanto oggi hanno lasciato anche due eurodeputate: Daniela Rondinelli e Chiara Gemma.

I DEPUTATI – Questo l’elenco dei deputati che hanno aderito (finora) al gruppo Insieme per il futuro di Luigi Di Maio:

Antonio Lombardo, deputato siciliano eletto con il M5s per la prima volta nel 2018. Aveva lasciato il Movimento a dicembre 2020, in polemica sulla risoluzione per la riforma del fondo Salva-Stati e aveva poi aderito a Coraggio Italia di Giovanni Toti.

Cosimo Adelizzi, deputato di Battipaglia ed eletto la prima volta nel 2018. Membro della commissione Bilancio della Camera.

Roberta Alaimo, deputata eletta in Sicilia nel 2018 (primo mandato).

Alessandro Amitrano, deputato di Napoli. Eletto nel 2018 (primo mandato), è segretario di presidenza di Montecitorio e il più giovane ad aver mai ricoperto tale ruolo.

Giovanni Luca Aresta, deputato di Mesagne, in Puglia. Eletto nel 2018 (primo mandato).

Sergio Battelli, deputato eletto a Genova e al secondo mandato. E’ considerato tra i fedelissimi di Luigi Di Maio. E’ presidente della commissione Affari europei alla Camera. Nel Movimento 5 stelle ha ricoperto la carica di tesoriere.

Luciano Cadeddu, deputato eletto a Uras in Sardegna. E’ al primo mandato in Parlamento.

Vittoria Casa, deputata eletta nel collegio uninominale di Bagheria in Sicilia. E’ al primo mandato in Parlamento.

Andrea Caso, deputato eletto a Pozzuoli (Campania). E’ al primo mandato.

Gianpaolo Cassese, deputato eletto a Grottaglie (Puglia). E’ al primo mandato ed è membro della commissione agricoltura.

Laura Castelli, viceministra dello Sviluppo economico e deputata al secondo mandato. E’ tra i più vicini al ministro degli Esteri. E’ stata membro dei governi Conte 1 e Conte 2.

Luciano Cillis, deputato eletto in Basilicata. E’ al primo mandato e membro della commissione Agricoltura.

Federica Daga, deputata eletta a Roma. E’ al secondo mandato e segretaria della presidenza della Camera. Prima di entrare nel Movimento 5 stelle, era stata molto attiva nei movimenti per l’acqua pubblica.

Paola Deiana, deputata eletta in Sardegna e al primo mandato in Parlamento.

Daniele Del Grosso, deputato eletto in Abruzzo e al secondo mandato. Era delegato d’Aula a Montecitorio per il Movimento 5 stelle. Nella scorsa legislatura aveva ricoperto anche il ruolo di vicecapogruppo.

Margherita Del Sesto, deputata eletta in Campania e al primo mandato. E’ membro delle commissioni Agricoltura e Cultura.

Giuseppe D’Ippolito, deputato eletto in Calabria e al primo mandato in Parlamento.

Gianfranco Di Sarno, deputato eletto in Campania e al primo mandato. E’ membro della commissione Giustizia e segretario della Giunta per le autorizzazioni a procedere.

Iolanda Di Stasio, deputata eletta in Campania e al primo mandato. E’ presidente del Comitato permanente per i Diritti umani di Montecitorio.

Manlio Di Stefano, sottosegretario agli Esteri e deputato al secondo mandato in Parlamento. Da sempre molto vicino a Luigi Di Maio, a dicembre scorso era stato nominato da Giuseppe Conte nel “Comitato per i rapporti europei e internazionali” del Movimento 5 stelle.

Francesco D’Uva, deputato eletto in Sicilia e attualmente questore della Camera. E’ al secondo mandato in Parlamento ed è stato capogruppo a Montecitorio durante la leadership di Luigi Di Maio.

Mattia Fantinati, deputato eletto in Veneto e al secondo mandato in Parlamento. E’ membro della commissione Esteri, dove si occupa in particolare di cybersecurity. Nel 2015 fece scalpore il suo intervento al Meeting di Rimini: fu il primo intervento di un esponente M5s al raduno di Comunione e liberazione. E’ stato sottosegretario alla Pubblica amministrazione durante il governo Conte 1.

Marialuisa Faro, deputata eletta in Puglia e al primo mandato. E’ membro della commissione Bilancio.

Luca Frusone, deputato eletto nel Lazio e al secondo mandato. E’ membro della commissione Difesa e presidente della Delegazione parlamentare italiana presso l’Assemblea parlamentare della NATO.

Chiara Gagnarli, deputata eletta in Toscana e al secondo mandato in Parlamento.

Filippo Gallinella, deputato eletto in Umbria e al secondo mandato. E’ presidente della commissione Agricoltura.

Andrea Giarrizzo, deputato siciliano al primo mandato.

Conny Giordano, deputata eletto in Campania e al primo mandato.

Marta Grande, deputata eletta nel Lazio e al secondo mandato in Parlamento. E’ presidente della commissione Affari esteri alla Camera.

Nicola Grimaldi, deputato eletto ad Aversa e al primo mandato.

Marianna Iorio, deputata eletta in Campania e al primo mandato. E’ membro della commissione Cultura.

Luigi Iovino, deputato eletto a Napoli e al primo mandato. Dal 2020 è facilitatore del M5s. E’ segretario della Camera.

Giuseppe L’Abbate, deputato eletto in Puglia e al secondo mandato. Nel governo Draghi è sottosegretario alle Politiche agricole e alimentari.

Caterina Licatini, deputata eletta in Sicilia e al primo mandato. E’ membro della commissione Agricoltura e della commissione di inchiesta sulle Attività illecite legate al ciclo dei rifiuti.

Anna Macina, deputata eletta in Puglia e al primo mandato. E’ sottosegretaria alla Giustizia del governo Draghi. E’ stata membro della giunta per il Regolamento e della commissione Affari costituzionali.

Pasquale Maglione, deputato eletto a Benevento e al primo mandato. E’ membro della commissione Agricoltura.

Alberto Manca, deputato eletto in Sardegna e al primo mandato.

Generoso Maraia, deputato eletto in Campania e al primo mandato. E’ membro delle commissioni Agricoltura e Ambiente.

Vita Martinciglio, deputata eletta in Sicilia e al primo mandato. E’ membro della commissione Finanze.

Dalila Nesci, deputata eletta in Calabria e al secondo mandato. E’ sottosegretaria del ministero per il Sud. Nella scorsa legislatura era tra i fondatori della corrente interna “Parole guerriere”, considerata vicina a Roberto Fico.

Maria Pallini, deputata eletta ad Avellino e al primo mandato. E’ membro della commissione Lavoro, dove ricopriva l’incarico di capogruppo del M5s.

Gianluca Rizzo, deputato eletto in Sicilia e al secondo mandato. E’ stato membro della commissione d’inchiesta sull’uranio impoverito.

Carla Ruocco, deputata eletta nel Lazio e al secondo mandato. E’ presidente della commissione d’inchiesta sulle Banche. E’ stata presidente della commissione Finanze.

Emanuele Scagliusi, deputato eletto in Puglia e al secondo mandato. E’ membro della commissione Trasporti.

Davide Serritella, deputato eletto in Piemonte e al primo mandato. E’ membro della commissione Trasporti.

Vincenzo Spadafora, deputato eletto in Campania e al primo mandato. Ex ministro per le Politiche giovanili e lo sport nel governo Conte 2 e sottosegretario alla presidenza del Consiglio nel governo Conte 1. E’ stato da sempre considerato molto vicino al ministro degli Esteri.

Patrizia Terzoni, deputata eletta nelle Marche e al secondo mandato. E’ stata membro della commissione Ambiente.

Gianluca Vacca, deputato eletto in Abruzzo e al secondo mandato. E’ stato sottosegretario ai Beni culturali durante il governo Conte 1.

Stefano Vignaroli, deputato eletto nel Lazio e al secondo mandato. E’ membro della commissione Ambiente e della commissione di inchiesta sulle Attività illecite legate al ciclo dei rifiuti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Scissione M5s, Fico: “È un’operazione di potere, non politica. Avviene con una strumentalità senza precedenti”

next
Articolo Successivo

Conte: “M5s nel governo? Restiamo finché possiamo tutelare i cittadini”. E a Di Maio: “Non si permetta di minare il nostro onore, gli ricordo i gilet gialli”

next