La cerimonia in una cappella, la sposa in bianco, gli invitati vestiti di tutto punto, i posti assegnati ai tavoli, i fiori e i regali. Sarà stato anche un ‘matrimonio simbolico’ o un ‘non matrimonio‘ privo di qualsivoglia valore legale o religioso, ma a parte l’assenza di un officiante, quella svoltasi sabato 19 marzo a Villa Gernetto, a Lesmo in Brianza, tra Silvio Berlusconi e la compagna Marta Fascina, aveva l’aria di una cerimonia di nozze. Completo di Armani blu con un mughetto all’occhiello per il Cavaliere, mentre lei ha indossato un abito bianco creato dallo stilista Antonio Riva in pizzo francese, con corpetto, mezzo colletto e scollatura casta a V, oltre ad un ampio strascico bianco lungo almeno quattro metri. Di mughetto anche il bouquet, in pendant con l’occhiello di Berlusconi, come si vede in questo video pubblicato su Facebook da Vittorio Sgarbi, con il fatidico momento del taglio della torta.

Nel breve momento solenne nella cappella della Villa, con il suono di un violino sullo sfondo, si è tenuta una sorta di ‘scambio delle promesse’, con il Cavaliere che ha dedicato parole di riconoscenza e di amore nei confronti della campagna, per essergli stata vicino nei momenti più difficili, ma ha anche voluto ringraziare i familiari e gli amici più cari per essere intervenuti in questa occasione di immensa felicità per lui. All’interno di Villa Gernetto è stato poi servito il pranzo, preparato dagli chef Bobo e Chicco Cerea del ristorante stellato ‘da Vittorio’ di Brusaporto. Il menù, pare molto apprezzato dagli ospiti, si è ispirato alla tradizione lombarda, con piatti come i mondeghili di vitello al limone con crema di sedano e rapa, gli gnocchetti di ricotta e patate allo zafferano, robiola e pan pepato e il moscato passito prodotto da un’azienda vinicola del Franciacorta.

Tra una portata e l’altra, in attesa della torta a tre piani, a simboleggiare gli anni di fidanzamento della coppia, il cantante Gigi D’Alessio ha intonato una serie di canzoni della tradizione partenopea, tra le quali ‘Malafemmina’ e ‘O Sarracino’. Rinverdendo invece antichi ricordi di quando i due in gioventù si esibivano insieme sulle crociere, Fedele Confalonieri al pianoforte e Silvio Berlusconi alla voce hanno infine rallegrato i presenti con una serie di canzoni francesi. Poi le foto di rito in gruppo, con la torta, tra composizioni di orchidee bianche e azzurre.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

David Beckham cede il suo account Instagram (con 71 milioni di follower) per un giorno a una dottoressa ucraina di Kharkiv

next
Articolo Successivo

Guerra in Ucraina, anche Erri De Luca al fronte. Partito all’alba con un convoglio di beni umanitari verso la frontiera: “Il mio pensiero ai bambini”

next