Il parlamentare unionista del Regno Unito, Jim Shannon, è scoppiato a piangere in Parlamento durante il suo intervento alla Camera dei Comuni dell’11 gennaio nel quale chiedeva se le indagini sul party a Downing Street al quale partecipò anche Boris Johnson saranno rese pubbliche. “In Irlanda del Nord abbiamo raggiunto il traguardo di 3.000 morti a causa del Covid solo la scorsa settimana. Tra questi anche mia suocera, che è morta da sola”, ha detto commosso Shannon. Il ministro conservatore Michael Ellis, presente in Aula ha risposto: “Sono molto dispiaciuto per la sua perdita. Mi sta chiedendo se i risultati dell’indagine saranno resi pubblici e lo saranno”.

Video parliamentlive.tv

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vaccini Covid, Ema: “Quarta dose? Non possiamo continuare a fare booster ogni tre o quattro mesi. Preoccupati da questa strategia”

next