In California una donna e quattro bambini sotto i 12 anni – fra cui un neonato – sono stati trovati morti all’interno di un’abitazione, uccisi da un’arma da fuoco. È successo a Lancaster, non lontano da Los Angeles. Secondo le prime ricostruzioni dei media Usa gli omicidi sono avvenuti domenica sera. Un uomo, ritenuto il padre dei bambini, si è consegnato alla stazione dello sceriffo della città e al momento è sotto interrogatorio. Lo riferisce lo stesso dipartimento di polizia, che non ha però spiegato né quando l’uomo si sia presentato in commissariato né che ragione abbia fornito per il fatto di essersi recato lì.

Una portavoce del dipartimento, Juanita Navarro, ha riferito che interrogatori del genere possono durare diverse ore e che non è noto se l’uomo sia stato arrestato. Le identità delle vittime e dell’uomo non sono state diffuse.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Regno Unito, ok alla terza dose per i maggiori di 18 anni a distanza di tre mesi dalla seconda

next
Articolo Successivo

Covid, Oms: “La variante Omicron è un promemoria, non è ancora finita” – Video

next