Mozione alla Camera a prima firma di Maurizio Lupi di Noi con l’Italia affinché il Parlamento discuta e voti a favore del nucleare di quarta generazione. Secondo Lupi è necessario “che si superi il referendum del 2011”, investendo appunto sul cosiddetto “nucleare green”. Lupi garantisce “l’unità del centrodestra su una tecnologia sicura da affidare alle eccellenze italiane”, specifica. Ora la palla passa al Parlamento che dovrà calendarizzare la proposta in una prossima delle sedute di Montecitorio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pierluigi Lopalco si dimette da assessore alla Sanità della Regione Puglia: “Con Emiliano ci sono state divergenze su scelte cruciali”

next
Articolo Successivo

“Leone e Segni chiesero la non rieleggibilità del presidente”. Mattarella ricorda Leone a 20 anni dalla morte e si esprime sul bis al Colle

next