Fermato da due rapinatori che lo minacciano chiedendogli il portafogli, riesce a scappare ma si accorge solo in seguito di aver ricevuto due coltellate. È successo a un ragazzo di 26 anni nella notte tra venerdì 5 e sabato 6 novembre in piazza XXIV Maggio, nei pressi della Darsena dei Navigli a Milano: il giovane, che si trovava a bordo di un monopattino elettrico, è riuscito ad allontanarsi, rendendosi conto solo in un secondo momento di essere stato ferito.

Una volta avvertita la polizia, la vittima ha identificato gli aggressori come nordfricani e ha spiegato di non essersi accorto delle ferite per lo stato di choc in cui si trovava. Soccorso dal 118, è ricoverato al Policlinico Ospedale maggiore di Milano in gravi condizioni, ma non è in pericolo di vita.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Riace, Gad Lerner sul palco con Mimmo Lucano: “Hanno sfregiato la reputazione di un uomo giusto per demolire l’accoglienza”

next
Articolo Successivo

No green pass, 18 denunciati a Trieste e 11 a Milano per i disordini dei cortei di sabato

next