“Salvini dovrebbe aver capito che quando stai al governo o tieni una linea responsabile, porti a casa i risultati e tuteli l’interesse dei cittadini, oppure se vuoi tenere un piede in due scarpe risulti ambiguo”. Così Luigi Di Maio ad Accordi&Disaccordi, il talk politico condotto da Luca Sommi e Andrea Scanzi, con la partecipazione di Marco Travaglio, in onda su Nove ha commentato l’atteggiamento ondivago del leader del Carroccio su Green pass e vaccini. Inoltre, ha aggiunto il ministro degli Esteri, “le continue diatribe tra le forze politiche del centrodestra, in particolare tra Salvini e Meloni, sono solo l’anticamera di quello che, spero mai, vedremo un giorno in un governo di centrodestra, cioè litigi continui, ambiguità sulla pelle dei cittadini e sulla pelle del Paese”. In collegamento dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York, Di Maio ha spiegato anche che “ci sono i ministri degli Esteri di tutto il mondo e con chiunque parli in questo momento, tutti dicono che anche loro si apprestano a stabilire delle regole più ferree sul certificato vaccinale, il Green pass. Quindi tutti hanno la premura di andare nella direzione di accelerare le campagne vaccinali”, ha concluso l’ex capo politico dei Cinque stelle.

‘Accordi&Disaccordi’ è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia e sarà disponibile in live streaming e successivamente on demand sul nuovo servizio streaming discovery+ nonché su sito, app e smart tv di TvLoft. Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 149 e Tivùsat Canale 9.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Tutta scena – Il teatro in camera al Globe Theatre, su TvLoft Francesca Reggiani in D.O.C. (Donne d’Origine Controllata)

next
Articolo Successivo

Marco Travaglio ad Accordi&Disaccordi (Nove): “L’europeismo di Berlusconi? Non mi meraviglia il suo trasformismo, ma che qualcuno gli creda”

next