Oppo Reno 4Z 5G è uno smartphone di fascia media. Caratterizzato da una scheda tecnica interessante, ha un prezzo di poco superiore ai 200 euro, grazie a una serie di offerte mediamente attorno al 40%, che lo rendono particolarmente appetibile. Quattro sono infatti gli shop online che lo propongono con oltre 100 euro di sconto. Il più conveniente è Amazon che lo propone a 224,18 anziché 399 euro. Chi volesse acquistare altrove può scegliere invece tra le proposte di Unieuro e MediaWorld (239 euro) oppure Comet che lo offre a 279,90 euro, che comunque sono 120 euro in meno rispetto al prezzo originale.

Cuore pulsante dell’Oppo Reno 4Z 5G è rappresentato dal processore MediaTek Dimensity 800, abbinato a 8 GB di RAM e a 128 GB di memoria interna. Il display fa uso di un ampio pannello LCD da 6,57 pollici con risoluzione Full-HD+ (1080 x 2400 pixel) e rapporto di forma in 20:9. Il pannello inoltre occupa gran parte della superficie frontale grazie alla scelta di integrare la doppia fotocamera anteriore da 32+2 Mpixel all’interno di un foro. Sul retro invece troviamo un comparto fotografico con quattro fotocamere: sensore principale da 48 Mpixel, affiancato da un secondo sensore da 8 Mpixel, un macro da 2 Mpixel e infine altro sensore da 2 Megapixel per la profondità di campo.

Per andare incontro alle esigenze dei più giovani, ci sono alcune soluzioni software per la creazione di video, come 4K Video Shooting, che consente registrazioni più chiare e stabili o il software di montaggio video SOLOOP. La piattaforma software è affidata ad Android 10 con l’interfaccia grafica proprietaria ColorOS 7.1. Il tutto è alimentato da una batteria da 4000 mAh.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Il vostro iPhone è troppo lento? Ecco come velocizzarlo

next
Articolo Successivo

The Legend of Zelda: Skyward Sword – nel remake migliorati comandi e fruibilità, punti critici del titolo originale

next