Zoom Video Communication, compagnia che realizza uno dei software per videoconferenze più usati al mondo, ha presentato una nuova funzionalità chiamata “Focus Mode”, pensata per ridurre eventuali distrazioni degli studenti durante le lezioni (come riportato da Engadget). Attivandola, infatti, l’insegnante avrà la possibilità di vedere tutti gli studenti, ma a ciascuno di loro verrà mostrato solo il feed del video di chi sta tenendo la lezione, in modo da non essere distratti dagli altri alunni. In seguito, l’insegnante potrà decidere di disattivare questa modalità per dare spazio alle voci di tutti durante le discussioni.

La modalità “Focus Mode” è disponibile su qualsiasi client desktop di Zoom, comprese le versioni gratuite. Oltre che durante le lezioni, questa funzionalità potrebbe tornare utile anche nel corso delle riunioni di lavoro e di famiglia o, comunque, in tutti quei casi durante i quali è importante non distrarsi troppo. Oltre a vedere l’insegnante, gli studenti vedranno anche il proprio video ed eventuali presentazioni, insieme ai nomi degli altri studenti e alle loro reazioni tramite emoji. Disattivandola, gli studenti possono vedere tutti gli altri studenti.

Sicuramente, Zoom ha lanciato questa modalità in vista del nuovo anno scolastico che, in tutto il mondo, potrebbe essere ancora una volta influenzato dall’andamento dei contagi inerenti alla pandemia di COVID-19 attualmente in corso, esacerbata dalla nuova variante Delta. Per migliorare il comfort e rendere più facile la vita agli studenti che dovranno seguire le lezioni a distanza, la compagnia ha pubblicato un interessante articolo nel quale fornisce cinque consigli ai genitori per preparare al meglio i propri figli alla didattica a distanza o mista.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Honor Magic3, Magic3 Pro e Magic3 Pro+ ufficiali, smartphone eleganti e spiccatamente fotografici

next
Articolo Successivo

Microsoft Flight Simulator: il “re” dei simulatori di volo offre un’esperienza appagante anche su XBox

next