“Siamo pronti, abbiamo dosi a sufficienza per fare la terza dose e aspettiamo le indicazioni delle autorità scientifica per dirci il tempo giusto per somministrare la terza dose, le prime indicazioni ci lasciano presupporre che si inizierà dai più fragili”. Così il ministro della Salute, Roberto Speranza, nella conferenza stampa al termine del Consigli dei ministri, a chi gli chiede che cosa intenda fare il governo in merito all’eventuale terza dose di vaccino anti-Covid.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Green pass, Speranza: “Vittoria dei rigoristi all’interno del governo? Decreto approvato da tutti i ministri, è misura giusta per il Paese”

next
Articolo Successivo

Brunetta ‘recluta’ l’agente Betulla al ministero ma non risponde alle domande. Fratoianni: “Vicenda incredibile, interrogazione al governo”

next