Il post di Matteo Salvini non lascia spazio alle interpretazioni: “Questi inglesi (schifosi, non tifosi) l’hanno presa bene la sconfitta… Invece di inginocchiarsi in campo, spero si inginocchino in cella“, sotto il video che riprende una violenta rissa tra tifosi davanti ai tornelli di ingresso dello stadio di Wembley. E Salvini non è stato l’unico a rilanciare il contenuto, in rete sono migliaia i posti indignati che descrivono la scena come se fosse un attacco ai tifosi italiani dettato dalla frustrazione per la sconfitta.
In realtà questa descrizione dei fatti è una fake news. Si tratta di un video girato prima della partita e postato alle 20.45 su twitter dal giornalista Kyle Glen: il video riprende la scena di una scazzottata tra tifosi inglesi e altri tifosi inglesi. Già prima dell’accesso allo stadio (lo testimoniano altri video postati in rete) erano scoppiate delle risse all’esterno della struttura. Molti i tifosi senza biglietto che pretendevano di entrare allo stadio, anche in barba alle normative anti-covid: prima c’è stata la colluttazione con gli steward, poi le botte con altri tifosi (provvisti di regolare biglietto). Resta comunque un pessimo spettacolo, a prescindere dalla nazionalità delle vittime.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Variante Delta, Sileri: “Prevalente in Italia entro 10 giorni”. Crisanti: “A un passo da diventare resistente ai vaccini”

next
Articolo Successivo

Notte di festa, ma anche di eccessi: 15 feriti, 3 in gravi condizioni a Milano, un morto in un incidente a Catania. Disordini anche a Londra

next