“Ho letto che le trattative tra Grillo e Conte vengono portate avanti dai rispettivi avvocati. Questo mi fa pensare tutto il peggio perché quando si parlano gli avvocati vuol dire che si è alle soglie del divorzio“. Così Marco Travaglio, nel suo intervento settimanale ad ‘Accordi&Disaccordi’, il talk politico condotto da Luca Sommi e Andrea Scanzi in onda tutti i mercoledì alle 21.25 su Nove. “Un diplomatico come Luigi Di Maio (ospite della puntata, ndr) deve dire ‘confronto costruttivo’ anche quando si menano di brutto. Credo che si stiano menando di brutto – ha detto il direttore de Il Fatto Quotidiano – La cosa che mi lascia stupefatto è che Grillo venne a Roma, riunì lo stato maggiore del Movimento sulla terrazza dell’hotel Forum e chiese a Conte se voleva prendere in mano il Movimento per rifondarlo da cima a fondo. Quindi Conte, fedele alla linea che gli era stata affidata, credo abbia preparato uno statuto nel quale il capo fa il capo e il garante fa il garante. Però Grillo non vuole che sia ridotto il suo ruolo, anzi vuole addirittura allargare, da quello che io so, i suoi poteri: a quel punto che cos’è il capo politico? È un prestanome di Grillo. Non credo che si possa chiedere a Conte di fare il prestanome di Grillo”, ha concluso Travaglio.

‘Accordi&Disaccordi’ è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia e sarà disponibile in live streaming e successivamente on demand sul nuovo servizio streaming discovery+ nonché su sito, app e smart tv di TvLoft. Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 149 e Tivùsat Canale 9.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Scanzi ad Accordi&Disaccordi (Nove): “Non capisco più il Movimento 5 Stelle: lo scontro tra Conte e Grillo non è segno di buona salute”

next
Articolo Successivo

Luigi di Maio ad Accordi&Disaccordi: “Lo scontro tra Grillo e Conte? C’è un confronto costruttivo. Alla fine si troverà una soluzione”

next