A Mosca la situazione pandemica sembra essere ancora piuttosto critica: i numeri dei contagi non calano, anzi stanno toccando i numeri più alto da gennaio. In più sembra che la campagna vaccinale stenti a decollare del tutto.

Così, tra gli ultimi provvedimenti presi dal sindaco della capitale Sergey Sobyanin – che ha parlato di attendersi il picco vero dei casi tra giugno e luglio – ci sono cinque giorni di stop lavorativo (dal 15 al 19 giugno) per tutte le attività non essenziali e la partecipazione alla “lotteria delle auto” per chi si vaccinerà.

Quest’ultima è una trovata piuttosto originale: a partire dal 14 giugno, ogni settimana fino all’11 luglio, vengono messe in palio cinque auto, ciascuna del valore di circa un milione di rubli, che equivalgono a 11.500 euro.

Il sindaco Sobyanin, che ha annunciato e promosso l’iniziativa dal suo blog, ha spiegato che lo stop lavorativo “è solo una soluzione temporanea”, che la campagna vaccinale ha bisogno di andare avanti più rapidamente e che un piano di incentivi per chi ha già ottenuto la prima dose è già in programma: “Ora stiamo lanciando un ulteriore programma di incentivazione della vaccinazione” ha scritto, “che si applica a tutti i cittadini sopra i 18 anni”.

Alla lotteria delle auto potranno partecipare, infatti, tutte le persone che in quelle settimane riceveranno la prima dose di vaccino anti-covid, e i vincitori dei primi sorteggi saranno annunciati dal 23 giugno sul canale tv Moscow24.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Incentivi auto, nel Decreto Sostegni-bis nessun rifinanziamento. Unrae, Federauto e Anfia: “Scelta incomprensibile che arresta la transizione ecologica”

next
Articolo Successivo

I Bitcoin e l’altalena di Elon Musk. Tesla tornerà a vendere auto in cambio di criptovaluta?

next