Lite in diretta tra l’ex presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, e il conduttore di Non è l’Arena (su La7) Massimo Giletti. Al centro della discussione il vitalizio restituito all’ex governatore, nonostante una condanna definitiva per tangenti. “La Corte dei Conti dice che quello che ricevo dal Senato è pensione” spiega Formigoni collegato con lo studio. “La contenziosa del Senato con due sentenze ha deciso di riconoscermela. Ed è magistratura al pari di qualunque altra magistratura“. Qui viene interrotto dal conduttore. “Non lo può dire, è autodichia che quando vi fa comodo usate e quando vi fa comodo non usate. Sono 5 senatori, non li metta sullo stesso piano dei magistrati”. Il battibecco va avanti tra le urla. “Studi, si informi. Studi i fondamentali della legge…”, dice Formigoni mentre i toni si alzano. “Ve la fate voi la legge…”, replica Giletti. “Fin quando c’è la legge, va applicata e rispettata. La legge è dalla mia parte. Anche se le dispiace, caro Giletti, la legge è dalla mia parte”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Giulio Regeni, i genitori a La7: “Documentario egiziano? Un filmetto offensivo verso nostro figlio e l’Italia. Nessuno si costituisca parte civile”

next
Articolo Successivo

Gomez ricorda a Formigoni i motivi della sua condanna e l’ex governatore chiede a Giletti di cambiare argomento

next