Si è introdotto intorno alle 19.30 nel centro sportivo della Roma, a Trigoria, minacciando le guardie giurate con una spranga. Se l’è presa con la sbarra del cancello, con le finestre del gabbiotto, con i monitor delle telecamere di sorveglianza e persino coi lampioni. Infine ha raggiunto il parcheggio, dove ha distrutto il lunotto a due auto (di cui una della polizia, intervenuta per fermarlo). Per questo Emiliano Scamacca, 45 anni, padre di Gianluca – talentuoso calciatore del Genoa in prestito dal Sassuolo – è stato immobilizzato dagli agenti e condotto nel commissariato di Spinaceto, dov’è stato denunciato per danneggiamento aggravato e invasione di edificio.

Ad allertare le forze dell’ordine, tra gli altri, le madri di alcuni giovani calciatori, che si stavano allenando in uno dei campi del complesso. Non sono ancora chiare le ragioni del comportamento. Il figlio, attaccante di 22 anni, è cresciuto nelle giovanili della Roma, che ha lasciato nel 2015 per trasferirsi in Olanda al Psv Eindhoven. Dopo la denuncia, Scamacca è stato portato in pronto soccorso per una visita psichiatrica.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Attacchi informatici, il 90% delle infrastrutture energetiche è a rischio. L’esperto: “Sistemi obsoleti e vulnerabili”

next
Articolo Successivo

Vaccini, l’Alto Adige apre a tutti i maggiorenni: da giovedì tre “serate vax” con AstraZeneca

next