Nella puntata di “Programma” di giovedì 29 aprile, Pio e Amedeo non solo si sono fatti scappare uno spoiler sull’ultima puntata del loro show di Canale 5 Felicissima Sera ma hanno rivelato qualcosa anche dei progetti futuri, uno in particolare potrebbe segnare il loro punto di svolta: il Festival di Sanremo. “Lo facciamo se con noi lo fa Maria De Filippi“, hanno dichiarato a Claudia Rossi e Andrea Conti del FQMagazine. Poi hanno spiegato: “Inutile fare gli ipocriti: è un sogno per tutti ma bisogna vedere se il grandissimo pubblico della Rai è pronto ad accettare una sfida del genere”.

Quello che è certo, invece, è che torneranno a lavorare al film che avevano interrotto a causa del Covid: “Ricominceremo a girare, se tutto va bene saremo nelle sale il primo gennaio”. E sull’eventuale seconda edizione di Felicissima Sera hanno commentato: “Noi lo abbiamo fatto temendo che ci chiudessero dopo la prima puntata. Gli ascolti sono andati oltre ogni aspettativa, ovviamente c’è un entusiasmo generale che induce a chiederci una seconda edizione però è ancora troppo presto per dirlo”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Felicissima Sera, lo spoiler di Pio e Amedeo sull’ultima puntata: “Momenti di imbarazzo per Eros Ramazzotti”

next
Articolo Successivo

I Soliti Ignoti, Sigfrido Ranucci fa una richiesta inaspettata. Amadeus: “È la prima volta che qualcuno me lo chiede”

next