“In questa fase storica di ‘pace terrificante’ siamo esattamente nella merda“. E’ da questa conclusione che Andrea Scanzi parte per dedicare l’11esima puntata de ‘L’affondo’ – la rubrica in modalità video-selfie, disponibile tutti i martedì su TvLoft a partire dalle otto – non a un singolo politico – né Mario Draghi, né Giuseppe Conte, né Matteo Renzi e nemmeno Pierluigi Bersani, quanto all’intera classe politica e al sistema dei partiti italiani. “In questa fase storica in cui la politica è noiosa, in cui tutti dicono la stessa cosa, dove i giornali dicono che va tutto bene, in questa sorta di “pace terrificante” come la chiamava Fabrizio De André in un disco bellissimo del 1990 – spiega il giornalista – Ecco, in questa fase storica di “pace terrificante” cercherò in pochi minuti di raccontarvi la storia e la fotografia oggi, adesso, hic et nunc dei politici italiani e scopriremo che in questa fase storica siamo esattamente nella merda“.

‘L’affondo’ è un format realizzato da Loft Produzioni per il sito e la app di TvLoft nonché per la smart tv, disponibile online tutti i martedì dalle otto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Lucia Azzolina a La Confessione (Nove) di Peter Gomez: “La carriera universitaria? Mi dissero che senza raccomandazioni avrei dovuto aspettare anni”

next