Michelle Hunziker scende in campo in difesa della figlia Aurora Ramazzotti finita nell’occhio del ciclone social per aver denunciato di essere stata vittima di catcalling. Intervistata dal settimanale Oggi, la showgirl svizzera bolla questo fenomeno come “né spiritoso né divertente, solo irrispettoso e volgare“, spiegando che è necessario schierarsi “soprattutto pensando alle ragazzine più giovani, alle più timide, che rischiano di esserne umiliate e impaurite“.

“Mi ha fatto molto piacere che Aurora abbia reagito con decisione: il senso della giustizia l’ha spinta a usare la sua consapevolezza e i suoi strumenti per mandare un segnale che può dare coraggio a chi ha un carattere meno forte del suo, e che forse farà riflettere chi non è tanto abituato farlo”, ha detto ancora Michelle. Poi, rivolgendosi direttamente agli uomini, ha lanciato una stoccata: “Penso che un uomo intelligente abbia frecce migliori al proprio arco per esprimere apprezzamento”.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Piers Morgan contro Meghan Markle: “Conoscevo bene Lady Diana, sarebbe rimasta inorridita da tutto questo”

next
Articolo Successivo

Olesya Rostova non è Denise Pipitone: il gruppo sanguigno non corrisponde. La conferma in onda sulla tv russa

next