Una bomba carta è esplosa a Vicenza vicino all’abitazione dell’eurodeputata del Pd Alessandra Moretti. Al momento non sono giunte rivendicazioni, le indagini non escludono nessuna ipotesi, anche il fatto che non ci sia necessariamente una matrice politica. L’esplosione, avvenuta tra le 2 e le 3 di martedì, ha svegliato i residenti del quartiere ma non ha provocato danni a persone o cose. “Io e la mia famiglia stiamo bene”, ha fatto sapere Moretti su Twitter. “La magistratura e la polizia stanno indagando e ho grande fiducia nel loro lavoro”. “Ho ricevuto tantissimi messaggi e ringrazio davvero tutti per la solidarietà, espressa dai miei concittadini e dai colleghi – continua – Mi auguro si sia trattato semplicemente di un gesto goliardico senza implicazioni violente”. L’eurodeputata del Pd attualmente vive a Bruxelles per i suoi impegni parlamentari, mentre nella casa di Vicenza abitano ancora i genitori e il fratello.

Un messaggio di sostegno è stato inviato dal presidente dell’Europarlamento David Sassoli, a nome di tutta l’assemblea. L’eurodeputata ha ricevuto solidarietà e vicinanza da tutto il mondo politico e in particolare dal suo partito, dal capogruppo al Senato Andrea Marcucci al capodelegazione democratico a Strasburgo Brando Benifei. “Siamo certi che Alessandra non si lascerà intimorire e proseguirà il suo prezioso impegno, che in questi giorni l’ha portata sulla rotta balcanica dove i migranti vivono in condizioni inaccettabili, dopo essere fuggiti da situazioni disperate nei propri paesi di origine”, scrive in una nota la Cgil del Veneto. Alla Moretti sono arrivati i messaggi di sostegno anche dei parlamentari di Italia Viva Daniela Sbrollini e Marco Di Maio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili