Sono 11.629 i nuovi casi di coronavirus rintracciati in Italia nelle ultime 24 ore a fronte di 216.211 tamponi processati, compresi 82.565 test antigenici rapidi che hanno permesso di identificare 632 positivi. I morti sono 299. Nei reparti Covid si trovano 94 ricoverati con sintomi in meno rispetto a sabato, mentre in terapia intensiva vengono assistite 14 pazienti in più a fronte di 120 ingressi. Le persone dichiarate guarite o dimesse nell’ultimo giorno sono 10.885. Dall’inizio della pandemia sono 2.466.813 i casi confermati di Sars-Cov-2 in Italia. In 1.882.074 sono guariti o sono stati dimessi, mentre 85.461 persone che avevano contratto il Covid sono decedute. Gli attualmente positivi sono 499.278, di cui 475.569 in isolamento domiciliare. I posti letto occupati da malati Covid negli ospedali sono 21.309, mentre altri 2.400 si trovano in terapia intensiva.

La settimana si chiude con 85.564 nuovi casi identificati, circa 17mila in meno rispetto ai 102.558 dei precedenti 7 giorni e i 120.667 rintracciati tra lunedì e domenica di due settimane fa. I dati da lunedì a oggi sono i migliori dell’ultimo mese su base settimanale. Si segnala un miglioramento anche nella percentuale di tamponi molecolari positivi, in calo al 8,2% che rappresenta il dato più basso dell’ultimo mese durante il quale non era mai scesa sotto il 10. Diminuiscono anche gli ingressi in terapia intensiva, di circa un decimo: sono stati 1.063 da lunedì, contro i 1.143 dei sette giorni precedenti.

Entrando nei dati dai territori, la Lombardia è la regione con il maggior incremento: 1.375 contagi. Altre tre aree del Paese fanno segnare un aumento di positivi simile: 1.208 in Emilia-Romagna, 1.069 in Campania e 1.056 nel Lazio. Il Veneto ne segnala 956, due in meno la Puglia e 875 la Sicilia. Il Piemonte si ferma a 619, la Toscana a 526, uno in più delle Marche, mentre il Friuli Venezia Giulia ne riporta 505. Oltre 400 casi nella Provincia autonoma di Bolzano (412), l’Abruzzo ne segnala 325, la Liguria 293, l’Umbria 247 e la Calabria 211. In Sardegna i nuovi casi sono 175, nella Provincia autonoma di Trento 131, in Molise 102. La Basilicata ne riporta 48 e la Valle d’Aosta solo 17.

Memoriale Coronavirus

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vaccini, Sileri: “Iniezioni slittano di un mese per over 80. Sei o otto settimane per gli altri”. Boccia: “Immunità di gregge posticipata”

next
Articolo Successivo

Focolaio in una Rsa dopo la festa per la prima dose di vaccino: 28 positivi asintomatici tra anziani e operatori sanitari

next