Mes? Ho sempre detto che è stato un errore non prenderlo qualche mese fa, perché si sarebbero risparmiati 500 milioni di euro l’anno. Adesso, coi tassi di interesse che sono scesi, non ha senso. Si potrebbero emettere più Btp e aumentare la spesa. E infatti si stanno aumentando gli investimenti in Sanità. Quindi, è esagerato dire che il Mes sia la cosa fondamentale e che senza questo non si possano fare investimenti nella Sanità”. Sono le parole di Carlo Cottarelli, direttore dell’Osservatorio sui conti pubblici dell’Università Cattolica, nel corso di “Piazzapulita” (La7), a proposito del Mes invocato dal leader di Italia Viva Matteo Renzi.


E’ d’accordo Tito Boeri, ex presidente dell’Inps, che osserva: “Sarebbe stato utile prendere il Mes soprattutto a giugno quando lo spread era ben più alto e c’era la necessità di cercare di evitare la seconda ondata. Adesso, invece, si può accedere ai contributi a fondo perduto che l’Europa ci concede e che non farebbero aumentare il nostro debito. Ma per affrontare davvero l’emergenza, e quindi per andare più veloci nella campagna di vaccinazione, non si pone solo il problema dei soldi. E’ innanzitutto un problema di organizzazione. Abbiamo necessità di fare 2 milioni e mezzo di vaccini alla settimana, quindi dobbiamo avere davvero una capacità organizzativa senza precedenti”.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Covid, Crisanti su La7: “La variante inglese alza la soglia dell’immunità di gregge. Per fermarla bisogna fare un lockdown”

next
Articolo Successivo

Crisi di governo, Bonaccini su La7: “Renzi ha sbagliato. Il vero rischio è avere una maggioranza fragile, ma va corso”

next