Il cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo di Napoli, è risultato positivo al Covid-19. Per questo motivo, fa sapere la Curia, sta osservando un periodo di isolamento. Al momento le sue condizioni di salute non destano preoccupazione. Il cardinale è asintomatico, non ha febbre né tosse, e osserverà il periodo di isolamento prescritto nel suo appartamento nel capoluogo campano.

Sepe è risultato positivo durante uno degli screening anti Covid a cui si sottopone periodicamente. Tra una decina di giorni è previsto un nuovo tampone per accertare l’eventuale negativizzazione. Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ha contattato il cardinale non appena ha saputo della sua positività, per sincerarsi del suo stato di salute e per augurargli, a nome della città, una completa e rapida guarigione.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Il quotidiano tedesco Die Welt: “Sui vaccini Italia davanti a tutti, stacca anche la Germania”

next
Articolo Successivo

Sci, l’Alto Adige ignora le preoccupazioni del Cts: “Da lunedì impianti aperti per i residenti”

next