Nel corso del CES 2021 Asus ROG ha annunciato un nuovo prodotto decisamente interessante, ROG Flow X13, un notebook gaming ultraportatile con schermo da 13 pollici, equipaggiato con il nuovissimo processore a 8 core AMD Ryzen 9 5980HS e una scheda grafica Nvidia GeForce GTX 1650. Si tratta di un 2-in-1 estremamente particolare, con chassis in magnesio e dal peso di soli 1,3 kg.

Lo schermo è touchscreen e supporta tutti gli stilo compatibili con il protocollo MPP 2.0, ha un rapporto d’aspetto 16:10, è certificato Pantone ed è protetto da una superficie Corning Gorilla Glass. Sarà disponibile in due versioni, 4K 60 Hz oppure Full HD 120 Hz con supporto ad Adaptive Sync.

Il comparto audio è affidato a due speaker posti nella parte inferiore e con supporto alla tecnologia Dolby Atmos, mentre il sistema di cancellazione del rumore bidirezionale assistito da un’intelligenza artificiale permette di avere sempre una comunicazione chiara, anche durante le sessioni di gioco più intense, senza appesantire troppo la CPU.

L’aspetto più interessante di ROG Flow X13 non si trova però all’interno del 2-in-1, ma all’esterno: il notebook infatti è accompagnato da XG Mobile, una GPU esterna in grado di ospitare fino a una RTX 3080. Non si tratta però del classico box eGPU: XG Mobile è profondo solamente 155 mm, pesa 1kg e integra anche un alimentatore da 280 W e un HUB USB con quattro USB tipo A, uscita HDMI e DisplayPort e porta Ethernet.

XG Mobile non usa la classica interfaccia USB C dei box GPU esterni, bensì sfrutta un connettore proprietario con interfaccia PCIe x8. In questo modo viene eliminato l’overhead di conversione da USB C a PCIe, migliorando le prestazioni e potendo sfruttare al massimo la eGPU, cosa che solitamente non accade con i box finora in commercio.

Per non limitare la banda PCIe x8 dedicata alla scheda video, il connettore di XG Mobile integra anche una porta USB C Thunderbolt dedicata all’HUB sopra citato. Quando il box eGPU di Asus non è collegato, la porta USB C presente su ROG Flow X13 rimane libera e può essere usata senza difficoltà.

In termini di raffreddamento, ROG Flow X13 è equipaggiato con tre dissipatori e ventole Arc Flow, che migliorano il flusso d’aria del 15 % senza aumentare la rumorosità. Le ventole sono inoltre dotate di un sistema di pulizia automatica che garantisce prestazioni affidabili nel tempo.

Non abbiamo ancora dettagli su disponibilità e prezzo nel nostro paese, ma sappiamo che sarò possibile acquistare ROG Flow X13 singolarmente o in bundle con la GPU esterna XG Mobile. Asus ci ha fatto sapere che venderà singolarmente anche la eGPU, permettendo agli acquirenti di acquistarla in un secondo momento senza difficoltà.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili