La fitta nevicata che sta ricoprendo le Dolomiti bellunesi rende difficile la vita anche per gli animali selvatici. In località Stabiziane, sulla strada che da Auronzo di Cadore porta al lago di Misurina, un cervo invade la carreggiata ormai coperta dalla neve e cerca la via per tornare nel bosco. Visibilmente spaesato, l’animale alla fine sparisce oltre il manto nevoso ai lati della carreggiata.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Tre cerve a spasso sulle strade della Val Gardena: il video dell’avvistamento

next
Articolo Successivo

“Adesso li scanno”, l’automobilista insegue i lupi a 50 km all’ora sulla strada del Passo Tre Croci e pubblica il video. Ira degli animalisti

next