La Polizia di Agrigento ha bloccato una corsa clandestina di cavalli. Nella contrada Ciccobriglio di Naro, nel tratto di una locale strada provinciale, i poliziotti della Squadra Mobile, hanno circondato un gruppo di persone che stavano partecipando ad una gara tra due cavalli con calesse, a cui assisteva un nutrito pubblico. In tutto sono state identificate 38 persone. Le ipotesi di reato emerse sono: violazione del divieto di organizzare competizioni tra animali e quello di scommesse clandestine.

Sono stati sequestrati 2.500 euro e anche i due cavalli, che sono stati affidati in giudiziale custodia, in attesa degli esami tossicologici sugli animali, che rilevino eventuali tracce di sostanze dopanti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vaccino Covid, viaggio nell’hub nazionale di Pratica di Mare: “Ecco gli hangar dove saranno stoccate le fiale, in massima sicurezza”

next
Articolo Successivo

Sgominata rete dello spaccio di cocaina: arresti a Brescia, Lucca e Viareggio. Indagini partite dopo l’aumento delle morti sospette

next