Dicembre deve essere il mese che ci fa mettere il Paese in sicurezza senza fare un lockdown totale. Tra 15 giorni probabilmente le Regioni saranno tutte area gialla, dal momento che le restrizioni hanno funzionato. Per questo stiamo provando a definire per le festività delle restrizioni puntuali che non fanno allentare il nostro Paese”. Sono le parole del ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, al webinar ‘5G Italy e il Recovery Fund’, che in questi giorni sta lavorando insieme agli altri componenti del governo per la messa a punto delle nuove regole anti-Covid in vista del mese di dicembre.

Domani è prevista la conferenza Stato-Regioni convocata proprio da Boccia. Tra gli argomenti la proposta di un documento operativo in materia di riorganizzazione del trasporto pubblico locale e regionale in considerazione del riavvio attività scolastiche in presenza e la proposta in materia di Parchi divertimento e Parchi tematici.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sondaggi, 2 su 3 contro un allentamento delle misure anti-Covid: “Preoccupati dall’effetto delle feste sui contagi. Piste da sci? No del 78%

next
Articolo Successivo

Mes, Bonafede: “Fronda M5s rischia di far cadere il governo? Nessun problema per la maggioranza, massima fiducia in Conte”

next