“Un sondaggio Ipsos dice che un italiano su sei non si vaccinerà? Io credo che abbia influito molto la propaganda No vax che è una propaganda, io mi sento di dire “omicida” sia pure non nelle intenzioni, ma certamente nei risultati“. Così Antonio Padellaro, ospite di ‘Punto Esclamativo’, format condotto da Luca Sommi, disponibile su sito e app di TvLoft ogni mercoledì alle 15. “Bisognerà fare una campagna per convincere, quando sarà il momento, le persone a vaccinarsi – ha detto il fondatore de Il Fatto Quotidiano – Lo stato deve renderlo obbligatorio e dovrebbe essere molto severo nell’applicazione di questo vaccino perché a questo punto, chi non si vaccina, non fa soltanto una scelta negativa per sé, ma fa una scelta negativa per la comunità e questo è inaccettabile“. Infine, il giornalista ha lanciato il suo ‘punto esclamativo’: “La politica non ci faccia vergognare di sé. Speriamo che non prosegua su questa strada e che, almeno in minima parte, l’appello di Mattarella venga accolto e che i primi segnali possano essere visti da tutti noi nei prossimi giorni”.

‘Punto Esclamativo’ è un format realizzato da Loft Produzioni, disponibile su sito e app di TvLoft ogni mercoledì alle 15.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Coronavirus, Marco Travaglio chiude la stagione record di Accordi&Disaccordi con Sommi e Scanzi venerdì 20 novembre alle 22.45 su Nove

next