Da giorni lo stato di Tabasco, in Messico, è devastato da inondazioni e alluvioni. E mentre la gente fa i conti con case distrutte e coccodrilli per la strada, i soccorritori, durante una perlustrazione tra le aree più colpite, hanno individuato e tratto in salvo un cane che altrimenti rischiava di morire. Il cane era appoggiato con le zampe anteriori a un balcone, mentre il resto del corpo era immerso nell’acqua. I soccorritori lo hanno tratto in salvo sulla loro barca portandolo al sicuro. Il video ha fatto presto il giro del mondo

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Nato un raro esemplare di rinoceronte orientale allo zoo Chester, in Inghilterra. Le immagini

next
Articolo Successivo

Tre caprioli finiscono in un canale nel Bolognese: i vigili del fuoco li salvano così. Il video

next