Una giovane madre ha abbandonato la bambina neonata all’ospedale, a Palermo, dopo aver saputo che la piccola era positiva al coronavirus. In sostanza quando il personale ha allontanato la mamma per le procedure anti-Covid la donna si è allontanata e ora è ancora irreperibile. “Il personale medico ha tentato per giorni di contattare la madre – spiega la dottoressa Marilù Furnari della direzione sanitaria dell’ospedale Giovanni Di Cristina – Ma non siamo riusciti a raggiungerla. A quel punto abbiamo avvisato le forze dell’ordine del possibile abbandono della piccola”.

Le ricerche per rintracciare la mamma sono affidate alla polizia che sta visionando le immagini dell’entrata del pronto soccorso, ha acquisito la documentazione dell’accettazione e sentito medici e infermieri, che sono entrati in contatto con la donna. Si tratta del ventiseiesimo bimbo ricoverato per Covid-19 nel reparto di malattie infettive del Di Cristina, guidato dal dottor Salvatore Giordano. Ma sono 17 quelli entrati nell’ultimo mese, da quando hanno riaperto le scuole. “Solo quattro hanno qualche complicazione, gli altri stanno bene e saranno dimessi appena negativi – conclude Furnari – La neonata è una dei bimbi che stanno meglio, almeno dal punto di vista clinico”.

(immagine d’archivio)

Memoriale Coronavirus

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, 15.199 nuovi casi nelle ultime 24 ore. I morti sono 127. Negli ospedali 10mila posti letto occupati da pazienti Covid

next
Articolo Successivo

Investe un cinghiale sulla strada, 21enne muore in un incidente d’auto a Cremona

next