Se siete interessati all’acquisto di uno smartphone e cercate un dispositivo completo ma che al tempo stesso non necessiti di un investimento troppo elevato, potreste approfittare dell’offerta di oggi su Amazon: Xiaomi Redmi Note 9s è infatti proposto a 214,96 euro anziché 269 euro, grazie a uno sconto del 20%. A queste cifre lo smartphone dell’azienda cinese diventa infatti particolarmente appetibile.

Sono diversi i punti di forza dello Xiaomi Redmi Note 9s, a cominciare dal display, un enorme pannello con diagonale da ben 6,67 pollici compatibile con lo standard HDR10 e con risoluzione Full HD+ (2400 x 1080 pixel), per cui è sufficientemente grande per godersi, ad esempio, un episodio della propria serie TV preferita. Sul retro ci sono inoltre ben quattro fotocamere, con la principale da 48 Mpixel, e la frontale da 16 Mpixel, mentre la batteria da 5020 mAh dovrebbe garantire un’eccellente autonomia, anche con un utilizzo importante nel corso della giornata.

Da segnalare inoltre il supporto Dual SIM, quindi potrete utilizzare in questo smartphone, contemporaneamente, sia la scheda personale che quella per il lavoro. Ci sono inoltre ben 128 GB di memoria interna, per cui difficilmente rimarrete a corto di spazio per le vostre foto o i vostri video. In ogni caso Xiaomi ha inserito la possibilità di espandere questa memoria con un micro-SD, da acquistare separatamente. Presente anche il jack audio da 3.5 mm. 6 GB di RAM e un processore Qualcomm Snapdragon 720 completano al scheda tecnica.

Il dispositivo è infine basato su Android 10, ovvero l’ultimissima versione del sistema operativo di Google. Questo consente di avere a disposizione tutte le più recenti funzionalità a cui gli smartphone ci hanno abituati, un vantaggio non da poco in questa fascia di prezzo.

Commenti - Non perdere ogni mattina gli editoriali e i commenti delle firme Fatto Quotidiano.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

L’Unione europea potrebbe costringere Apple ad aprire ai competitor la sua tecnologia per i pagamenti digitali

next
Articolo Successivo

YouTube: l’intelligenza artificiale è troppo severa, tornano i moderatori umani

next