Aveva già superato i 6,18 metri, ma al chiuso. Nessuno invece era mai saltato così in alto all’aperto: il ventenne svedese Armand Duplantis al Golden Gala Pietro Mennea 2020 di Roma fissa a 6,15 metri il nuovo sensazionale record del mondo nel salto con l’asta. Superato un mostro sacro come Sergey Bubka: il record dell’ucraino, raggiunto il 31 luglio 1994 a Sestriere, resisteva da 26 anni.

Duplantis celebra con il nuovo primato la tappa italiana della Wanda Diamond League. Il ventenne svedese nella stagione indoor aveva fatto impennare il primato del mondo a 6,18 e impressiona anche allo Stadio Olimpico di Roma, purtroppo senza pubblico, sotto gli occhi del presidente della World Athletics Sebastian Coe e del ministro dello Sport Vincenzo Spadafora.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ricomincia la serie A e tornano i riti scaramantici: buon campionato a tutti!

next