Due aerei russi hanno effettuato un’intercettazione “non sicura e non professionale” di un bombardiere B-52 dell’aeronautica statunitense venerdì sul Mar Nero e in acque internazionali. Lo ha reso noto una dichiarazione delle forze aeree statunitensi in Europa e dell’Air Forces Africa Public Affairs, citata dalla Cnn.

“Azioni come queste aumentano il potenziale di collisioni, non sono necessarie e non sono coerenti con le buone regole di pilotaggio e di volo internazionali”, ha dichiarato il generale Jeff Harrigian, comandante delle forze aeree statunitensi in Europa e dell’Air Forces Africa.

Il Fatto Internazionale - Le notizie internazionali dalle principali capitali e il dossier di Mediapart

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Usa, Nancy Pelosi infrange la legge: beccata dal parrucchiere senza mascherina. Ma critica Trump perché non la indossa

next
Articolo Successivo

Alexei Navalny, il governo tedesco: “Avvelenato con l’agente nervino Novichok”. Von der Leyen: “Spregevole”. Farnesina: “Russia chiarisca”

next