“Le conseguenze del fallimento del lavoro di Donald Trump sono gravi. 170 mila americani morti, milioni di posti di lavoro persi, i nostri peggiori istinti liberati, la nostra orgogliosa reputazione nel mondo ridotta e le nostre istituzioni democratiche minacciate”. Lo ha detto Barack Obama nella terza serata della convention dem. “Donald Trump non ha mostrato alcun interesse nel mettersi al lavoro, nel trovare un terreno comune, nell’usare l’eccezionale potere del suo ufficio per aiutare qualcuno tranne se stesso e i suoi amici. Nessun interesse nel trattare la presidenza come tutto fuorché un altro reality show che può usare per ottenere l’attenzione che desidera” ha affermato ancora l’ex presidente degli Stati Uniti

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Usa 2020, l’assalto dei leader dem a Trump: “Non è in grado di fare il presidente”. Obama: “Democrazia in gioco”. E Harris si commuove

next
Articolo Successivo

Usa 2020, Biden si rivolge alla comunità latina: “Un quarto dei nostri studenti parla spagnolo, dobbiamo rompere ciclo delle disuguaglianze”

next