“Il presidente della Regione Sicilia Nello Musumeci dice che il governo è stato sleale nei riguardi del Sud? Secondo me, no“. Così, a“L’aria che tira estate” (La7), Antonio Decaro, sindaco di Bari e presidente dell’Anci, commenta le dure critiche che il governatore siciliano Nello Musumeci, in una intervista al Messaggero, ha espresso sul Comitato Scientifico e sulla decisione del governo Conte Due in merito al lockdown nazionale (“Sono stati sleali con i siciliani e con tutte quelle Regioni meridionali che avrebbero potuto attenuare i disastri economici seguiti al lockdown”).

Decaro spiega: “Probabilmente il governo avrebbe potuto assumere per aree omogenee un comportamento diverso, cioè restringere di più dove c’era bisogno. Però lo diciamo oggi col senno di poi e in un momento in cui il nostro Paese, anche in controtendenza rispetto ad altri paesi europei, è uscito dall’emergenza sanitaria, mentre altri paesi del mondo sono in pieno lockdown. Io guardo quello che è successo e per fortuna siamo usciti più velocemente dall’emergenza sanitaria, forse anche grazie alla chiusura totale del paese”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Taglio parlamentari, Calenda su La7: “Riforma fatta coi piedi. 5 Stelle ipocriti, ma peggio di loro solo il Pd che subisce tutto”

next
Articolo Successivo

Bonus deputati, Sgarbi insulta governo e presidente della Camera su La7: “Colpa di una legge idiota fatta da cretini come Fico”

next