Nonostante fosse risultato positivo al coronavirus, è andato a una festa: 70 persone che si trovavano nello stesso locale sono finite così in isolamento e, di queste, cinque sono risultate contagiate dal Covid-19. È quanto successo nelle Marche, a Pesaro Urbino, dove nelle ultime ore è emerso un focolaio a causa anche di un altro episodio simile. Si tratta di una persona che pur avendo i sintomi del coronavirus è andata a una cena con altre 30 persone, ora tutte in isolamento.

I due casi registrati dal Gores hanno fatto scattare subito gli approfondimenti epidemiologici per l’alto numero di contatti. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 938 tamponi: 528 nel percorso nuove diagnosi e 410 nel percorso guariti. I positivi sono 7, tutti nella provincia di Pesaro Urbino. Di questi, 5 sono l’esito degli approfondimenti epidemiologici sui contatti della persona risultata positiva nei giorni scorsi, che aveva partecipato alla festa e 2 sono risultati positivi in seguito a controllo in rientro dall’estero.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Milano, in metropolitana senza mascherina: maxi multa da 400 euro per 13 persone. Tra i dipendenti Atm il 7.7% positivo al test

next
Articolo Successivo

Coronavirus, 255 nuovi contagi: 20 in meno di ieri. Ancora 5 vittime. Lazio: “Test a chi arriva in pullman da Paesi a rischio”

next