Napoli e la Campania accolgono tutti, anche e soprattutto dopo il Covid. Lo sa bene Massimo Giletti, torinese di nascita e ormai napoletano d’adozione, che per amore della città si è prestato ben volentieri a un breve ma simpatico sketch: il conduttore di Non è l’arena nelle ultime ore è stato infatti ospite dell’amico Enrico Schettino per un po’ relax all’ombra del Vesuvio, uno dei tanti che si regala da quando ormai tre anni fa fu invitato proprio da Schettino a vedere Napoli in canoa, e vivere così la vera Partenope. “Assessore, c’è un nordista che vorrebbe entrare in ‘terronia’, che dite, lo accogliamo? Ma è anche juventino”, domanda Schettino ad Alessandra Clemente, assessora alla Cultura e al Turismo, nel video appena pubblicato dall’imprenditore e che sta già facendo il giro del web. Pronta la replica dell’amministratrice: “Napoli è una città aperta – spiega – dove nessuno è straniero, per cui anche i nordisti sono i benvenuti. E credo che Napoli possa convertire anche uno juventino”. “Pur di fare il bagno in questo mare”, ha scherzato Giletti, “dico ‘forza Insigne’ e ‘forza Napoli'”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili