“È importantissimo dire alle persone di farsi quest’anno il vaccino antinfluenzale. Il ministero da questo punto di vista si è portato avanti con i lavori e ha anche sollecitato da più parti, diramato una circolare alle Regioni, alle Aziende Sanitarie, ai medici di base e ai pediatri perché ci siano categorie più estese di gratuità del vaccino e perché si provveda a fare in modo che la vaccinazione parta prestissimo”. Lo ha detto a Timeline, su Sky TG24 il sottosegretario alla Salute Sandra Zampa, spiegando come una vasta copertura consenta di ridurre il rischio di confondere i sintomi dell’influienza stagionale con quelli del Covid. “Ci sono target mirati: i bambini, le persone anziane, gli operatori sanitari. I medici, ai quali noi rivolgiamo l’invito a vaccinarsi assolutamente: è una raccomandazione perentoria, tutelano se stessi, non solo perché abbiamo bisogno di loro, bisogna fare in modo che negli ospedali tutto funzioni al meglio”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Autostrade, la ministra De Micheli: “Non è stato un esproprio ai Benetton, la società era inaffidabile. Ringrazio i Cinque Stelle”

next
Articolo Successivo

Autostrade, la sinergia tra pubblico e privato non è nuova. Ma nessuno pare ricordarselo

next