Lo Special One perde le staffe dopo il pareggio del suo Tottenham contro il Bournemouth. Già nervoso per un deludente 0 a 0, il tecnico portoghese ha provato per un po’ a tollerare le difficoltà tecniche che gli impedivano di ascoltare le domande dei giornalisti. Ma la sua pazienza non è durata molto, lasciando i cronisti a bocca aperta e senza risposte.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Verona-Inter, scintille tra Conte e Juric a microfoni aperti. “Non rompere il c…. e stai muto”. “Zitto te, ma come ti permetti”

next