L’inchiesta – Esposito sentito dai pm lunedì

Napoli, la Procura indaga sui testimoni a favore di B.

C’è un’indagine in corso a Napoli che incrocia le storie delle testimonianze raccolte dalla difesa di Silvio Berlusconi sulla sentenza di Cassazione che ha portato alla condanna dell’ex premier a 4 anni per frode fiscale. Il fascicolo, per ora senza reati né indagati, è stato aperto dopo un esposto presentato da Antonio Esposito, presidente del […]

Nastro Azzurro di

Non ci sono parole, ma solo risate, per commentare la servitù volontaria dei berluscones che da trent’anni si vendono la faccia in cambio della pagnotta, fingendo di credere alla favola del bravo imprenditore che s’è fatto da sé, boicottato dai poteri forti, dai comunisti e dalle toghe rosse, ma alla fine viene sempre assolto (o […]

L’inchiesta

Plasma-files l’oro liquido: il business e gli incidenti

La donazione di sangue è un affare, ma è sicura? Dalla Francia agli Usa all’Italia, il caso dei kit e dei macchinari della Haemonetics (e quei 600 episodi sospetti…)

L’emendamento

Blitz 5S alla Camera: sanatoria sugli edili. Rivolta dei sindacati

Il Durc – Il documento sulla regolarità contributiva

Privilegi – Dopo il ripristino degli assegni

“Una delibera per ri-tagliare i vitalizi”. Niet della Casellati

Una nuova delibera per tentare di sterilizzare la decisione con cui sono stati ripristinati i vitalizi. O almeno impedire che gli ex senatori battano cassa per riavere gli arretrati fino alla sentenza d’appello. La decisione della Commissione Contenziosa del Senato che l’altro giorno in un blitz notturno ha cancellato il taglio degli assegni in vigore […]

Sviluppo

Aziende di Stato, una regia unitaria per ricostruire. E Gualtieri dice sì

Il convegno – Il Forum di Fabrizio Barca lancia l’idea di un patto strategico imprese-governo

Intervista a La Stampa

Il sindaco di Lione “abbatte” l’Alta velocità. I NoTav: “È da fermare, più siamo meglio è”

“Il sindaco ha adempiuto al suo primo dovere politico e morale come primo cittadino di una località importante, quello di prendere parola su uno degli sprechi più assurdi che riguarda la sua città”. Francesco Richetto, leader del movimento No Tav, riassume così un sentimento condiviso da molti oppositori alla grande opera, dopo che il neo […]

Vertice

Regeni, l’Egitto bluffa e adesso provoca pure

Nulla di fatto al 12º incontro tra investigatori di Roma e del Cairo, che addirittura chiedono informazioni su Giulio

Hong Kong

Giovani e donne. La piazza spinge contro la Cina

Giorno 1 – Scontri e oltre 400 fermi

Fronte giallorosa

Dal Mes fino alla Gronda. Le mine verso il 15 luglio

In vista del voto sulle risoluzioni europee, nuovi dissidi nella maggioranza. E il premier scrive a Salvini

Il retroscena

Il decreto Semplificazioni in stallo, Conte teme lo stop

Il decreto Semplificazioni di Giuseppe Conte ha scatenato la più insidiosa delle complicazioni: la competizione politica. Ieri alla Camera, dopo la vetrina degli Stati generali, il premier ha definito il decreto da approvare come la “madre di tutte le riforme”. E dunque Conte ritiene di riuscire lì dove tutti hanno fallito, con ciò si giustifica […]

di Carlo Tecce e Carlo Di Foggia
Gli audio – Onnipresente

E agli incontri con Berlusconi c’era anche Cosimo Ferri

Agli incontri tra il giudice Amedeo Franco e Silvio Berlusconi era presente anche Cosimo Ferri, leader storico di Magistratura indipendente e allora sottosegretario alla Giustizia del governo Letta, sostenuto anche da Berlusconi. Franco era il relatore della sentenza di Cassazione che il 1° agosto 2013 conferma la condanna (4 anni per frode fiscale) all’ex presidente […]

La vera storia

Condanna, trattativa e grazia. Le amnesie dei “revisionisti”

La Sentenza arrivò con il digitale terrestre e sventrò Palazzo Grazioli. Erano le 19 e 38 del primo agosto del 2013. Silvio Berlusconi era in tuta blu, accoccolato sul divano insieme con Dudù, l’amato barboncino di colore bianco. Il televisore sintonizzato su una rete “domestica”, Canale 5. Il giudice Antonio Esposito lesse il dispositivo in […]

di Fabrizio d’Esposito
L’intervista

D’Isa: “Anche Franco scrisse la sua parte della sentenza”

Claudio D’Isa è uno dei cinque magistrati della sezione feriale di Cassazione che il primo agosto 2013 rese definitiva la condanna di Silvio Berlusconi per frode fiscale. Ci furono pressioni sul vostro collegio? Si sentiva nell’aria una spasmodica attesa del verdetto. Ma non ci furono assolutamente pressioni esterne. I toni, anzi, erano sereni. Io ero […]

Crisi, il rapporto Uif

La criminalità sfrutta il virus: “È allarme usura”

L’epidemia di Covid-19 sta avendo pesanti ripercussioni sull’economia e sulla Fase 2 incombe lo spettro dell’usura. “L’emergenza sanitaria ha aperto un enorme spazio di manovra alla criminalità per impadronirsi di ampi perimetri della vita del Paese”, è l’allarme lanciato da Claudio Clemente, direttore dell’Unità di informazione finanziaria della Banca d’Italia. Dal rapporto annuale dell’organismo, che […]

Se “cantasse”…

Arrestato il “padrino” Don Raffaele di Enna prescelto da andreottiani e Provenzano

“Il pentito non lo faccio, ma potrei collaborare…”. Don Raffaele Bevilacqua ha pronunciato queste parole nella notte tra martedì e mercoledì ai carabinieri del Ros che si è ritrovato in casa. Don Raffaele non è un “padrino” qualunque. È un avvocato, già capo della Democrazia cristiana di Enna, per volere di Giulio Andreotti via Salvo […]

di Giampiero Calapà
Loft e i Gravianos

Torna Sekret, la nostra serie sulla Trattativa Stato-mafia

Nuove carte e nuove interviste nella nona puntata di Sekret-Graviano’s (condotto da Marco Lillo e scritto con Matteo Billi, disponibile su www.iloft.it e su appLoft) aprono scenari inediti. Sekret si era occupato nelle prime 8 puntate di Giuseppe Graviano e delle sue affermazioni su Berlusconi definito “traditore” dal boss, che ha recentemente precisato in pubblico […]

L’intervista – Bruno Cautrès

“Macron è disorientato, i Verdi la svolta francese”

“La vittoria dei Verdi è politica, ma anche culturale. È politica perché dalle elezioni di domenica è emersa una tendenza chiara: non si tratta di un’ecologia centrista alla Cohn-Bendit, ma di un’ecologia di sinistra, centrata anche sull’idea di giustizia sociale. Ed è culturale perché i francesi hanno davvero fatto propria la sfida ecologica. Ma oggi […]

di Luana De Micco
Auguri

80 anni da rock Starr. Il batterista dei Beatles

Martedì è il compleanno di Ringo, l’“assaggiatore” ufficiale (di droghe) della band

Dalla Rai a Netflix

La dieci fatiche di Tinny: più serie, meno soldi

A Mazzini l’Andreatta disponeva di 200 milioni di euro all’anno, sulla piattaforma li avrà in un triennio. E dovrà produrre molti italiani

In progress – Romanzo epistolare a puntate

La maleducazione siberiana di Tomassini: bellezza, durezza, disperazione e vodka

Sedevi al parco scossa dalla nausea. La nuova realtà ti spaventava, a tratti, la mattina, appena sveglia. Eri tornata in casa di tua madre, un randagio sporco e lacero. Hai tagliato i capelli. Eri una ragazza come le altre, all’occorrenza lo sembravi. Erano i giorni che andavano, ancora una volta, ricapitolavano il medesimo piano di […]

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 1 Luglio: Il giudice Franco nel 2013 firma la condanna per frode coi 4 colleghi, ne sigla le 208 pagine, poi va da B

next
Articolo Successivo

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 3 Luglio: Ecco le prove della bufala pro Caimano. Le carte – Nessun complotto: caso Mediaset deciso subito perché si prescriveva il 1

next