Agli incontri tra il giudice Amedeo Franco e Silvio Berlusconi era presente anche Cosimo Ferri, leader storico di Magistratura indipendente e allora sottosegretario alla Giustizia del governo Letta, sostenuto anche da Berlusconi. Franco era il relatore della sentenza di Cassazione che il 1° agosto 2013 conferma la condanna (4 anni per frode fiscale) all’ex presidente […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Napoli, la Procura indaga sui testimoni a favore di B.

prev
Articolo Successivo

Condanna, trattativa e grazia. Le amnesie dei “revisionisti”

next