Otto vittime, ovvero il numero più basso registrato dallo scorso 1 marzo, quando la pandemia in Italia doveva ancora manifestare tutta la sua forza. E’ quanto comunicato oggi dalla Protezione civile, secondo cui nelle ultime 24 ore sono 175 i nuovi casi di contagiati da Coronavirus, in calo rispetto a ieri quando erano stati 259. Il numero totale dei casi sale così a 240.136. Tra le regioni, sempre in testa la Lombardia, con un 77 nuovi casi che corrispondono al 44% del totale, seguita dall’Emilia Romagna, che fa segnare 44 casi in più. Come detto, trend discendente anche per i decessi: 8 in più, mentre ieri erano state 30. Complessivamente i morti salgono a 34.716. Scendono sotto i cento i ricoverati in terapia intensiva per Covid: sono 97, 8 in meno di ieri. Quasi la metà (43) sono in Lombardia, seguono Lazio (13), Piemonte (12) e Lazio (11). In isolamento domiciliare si trovano attualmente 16.836 pazienti, mentre 1.260 sono ricoverati con sintomi. Le persone attualmente positive al Covid sono 16.836 (ieri erano 17.638).

GRAFICO 1 – EVOLUZIONE DEL CONTAGIO

GRAFICO 2 – INCREMENTO QUOTIDIANO DEI CONTAGI

GRAFICO 3 – L’EPIDEMIA NEL TEMPO

LA SITUAZIONE IN LOMBARDIA
Come detto, sono 77 i nuovi positivi Covid registrati in Lombardia (di cui 21 a seguito di test sierologici e 32 ‘debolmente positivi’), di questi 4 sono stati registrati a Milano, di cui uno solo in città. Dall’inizio dell’epidemia quindi il totale dei contagiati è di 93.664. Rispetto a ieri è calato il numero dei ricoverati: in terapia intensiva sono 43 (-4), negli altri reparti 415 (-86), mentre sono stati 2 i decessi, per un totale di 16.626. “I dati di oggi – ha sottolineato l’assessore al Welfare, Giulio Gallera – evidenziano un calo di 86 pazienti Covid ricoverati nei reparti dei nostri ospedali (415 nel complesso) e di 4 persone in terapia intensiva (43 in totale). Dei 77 casi odierni, 32 sono debolmente positivi e 21 derivano da tamponi determinati da test sierologico“. “Le campagne di screening e le azioni di sorveglianza sul territorio messe in atto da Regione Lombardia, che permettono di monitorare tempestivamente lo sviluppo di eventuali situazioni critiche – ha aggiunto -, stanno garantendo risultati importanti. Non abbasseremo la guardia”. Per quanto riguarda le Province, oltre ai 4 positivi di Milano, se ne registrato 22 a Bergamo, 14 a Brescia ma nessuno a Sondrio e Lodi.
Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

IL DISOBBEDIENTE

di Andrea Franzoso 12€ Acquista
Articolo Precedente

Strage di Ustica, Fico: “Chi sa parli fino in fondo. Andremo avanti finché l’ultimo atto non sarà desecretato”

next
Articolo Successivo

Messina, folle corsa di cavalli con calesse tra moto e auto che li inseguono: un “fantino” finisce a terra e l’animale contro il guard rail

next