Lancia Ypsilon festeggia i tre milioni di unità prodotte, arrivò infatti sul mercato 35 anni fa, con una versione ibrida più attenta all’ambiente: la Hybrid EcoChic. Accanto all’innato stile che l’ha resa l’auto preferita dal gentil sesso, Ypsilon può contare ora anche su una motorizzazione mild hybrid a benzina Euro 6d che abbina il 1.0 a tre cilindri Firefly da 70 Cv con un motore elettrico BSG (Belt integrated Starter Generator) da 12 volt e una batteria al litio. Un pacchetto che, rispetto al 1.2 Fire da 69 cavalli, consente di abbattere i consumi (e dunque le emissioni) del 24%. Pensata appositamente per i percorsi urbani, la nuova Ypsilon Hybrid EcoChic fa la sua parte anche in questo periodo di emergenza sanitaria. E’ dotata infatti del pacchetto D-Fence di Mopar, che comprende un filtro per le impurità che arrivano dall’esterno, in grado di bloccare il particolato e praticamente il 100% degli allergeni, riducendo del 98% anche la formazione di muffe e batteri. Ci sono anche un purificatore per l’aria all’interno dell’abitacolo, che filtra le micro-particelle come il polline o i batteri, nonchéuna lampada a raggi UV che aiuta a igienizzare tutte le superfici di contatto come volante, cambio e sedili. Il tutto al prezzo di 14.450 o 15.750 euro, a seconda che si scelga l’allestimento Silver o quello Gold.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Subaru Impreza e-Boxer, quando ibrido fa rima con prestazioni – FOTO

next
Articolo Successivo

Lexus UX300e, la rivoluzione del silenzio – FOTO

next