“Non ne ha azzeccata una sul virus e adesso insulta pure Trump! Che il governo lo cacci e chieda scusa agli Stati Uniti, che peraltro stanno mandando aiuti per decine di milioni di euro”. Il riferimento su twitter di Matteo Salvini è a Walter Ricciardi, rappresentante italiano nel Comitato esecutivo dell’Oms e consulente del ministro della Salute per l’emergenza coronavirus, che ha condiviso un post di Michael Moore. Il regista di Bowling for Columbine aveva infatti postato un video in cui vari pungiball dalle sembianze di Donald Trump vengono presi a pugni. “3 novembre, intorno alle 8. La festa è a casa mia, siete tutti benvenuti”, scrive Moore, riferendosi al giorno in cui sarà eletto il prossimo presidente Usa. Ricciardi retwitta il video, poi rimosso, accompagnato dalla parola “beloved” (amato).

Memoriale Coronavirus

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Coronavirus, a Rimini controlli anche con droni e quad: il video del blitz nella spiaggia deserta

next
Articolo Successivo

Coronavirus, i dati: altri 3.047 casi e 433 morti ma il trend scende di nuovo sotto il 2%. Ancora meno pazienti in Terapia Intensiva

next