Mentre in Italia il Consiglio dei ministri ha dichiarato lo stato di emergenza per la questione coronavirus, il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ha annunciato dalla Farnesina che arriverà lunedì in Italia un volo militare con una ottantina di italiani provenienti da Wuhan, la città cinese focolaio del virus. Al loro arrivo all’aeroporto di Pratica di Mare (Roma), gli italiani saranno sottoposti ad “un regime sanitario in un luogo dedicato”, ha precisato il ministro dopo una teleconferenza con l’ambasciatore italiano in Cina, nel corso di una conferenza stampa. Come comunicato dalla Farnesina, in tutto sono circa 500 gli italiani che hanno chiesto informazioni per rientrare. Mentre l’Italia ha fatto sapere che assisterà i cittadini cinesi che vogliono rientrare in patria, dopo lo stop ai voli da e per la Cina. “Abbiamo deciso di creare una Unità Operativa speciale che si riunirà nelle prossime ore – ha continuato Di Maio – e sarà sotto il coordinamento dell’Unità di Crisi della Farnesina, con i ministeri della Salute, delle infrastrutture e dell’Enac”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Taglio parlamentari, Salvini: “Voteremo sì al referendum. Ma poi parlamento delegittimato non potrà eleggere il successore di Mattarella”

next