Finisce anche l’avventura di Fabio Fognini agli Australian Open. Il tennista ligure, testa di serie numero 12 del torneo, è stato sconfitto da Tennys Sandgren in quattro set durati 3 ore e 26 minuti: 7-6, 7-5, 6-7, 6-4. L’americano, che aveva eliminato Matteo Berrettini al secondo turno, è stato in grado di infilare 21 aces, mentre l’azzurro ha servito appena il 51% della prima di servizio.

Fognini era l’ultimo degli italiani ancora in corsa nel primo torneo stagionale del Grande Slam. Ai quarti di finale, Sandgren affronterà il vincente del match tra lo svizzero Roger Federer, numero 3 del seeding, e l’ungherese Marton Fucsovics, che aveva sconfitto l’azzurro Jannik Sinner nel secondo turno del major.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coppa del mondo di sci, tripletta italiana nella discesa in Bulgaria: trionfa Curtoni, davanti a Bassino e Brignone. E’ il secondo tris della storia

next
Articolo Successivo

Sci, Bassino seconda in SuperG dietro alla statunitense Mikaela Shiffrin a Bansko

next