Due ragazzi hanno perso la vita nello schianto dell’auto su cui stavano viaggiando contro un bus mentre percorrevano via Tiburtina a Roma. È successo nella notte. Inutile il tempestivo intervento dei soccorritori del 118: i due amici di 20 e 18 anni sono morti sul colpo. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri e dei vigili del fuoco, arrivati anche loro sul posto, i ragazzi viaggiavano su una Fiat Panda quando il 20enne, che era alla guida, all’altezza di Tivoli ha perso il controllo della macchina e ha tamponato violentemente un bus Cotral, in sosta per una fermata. Entrambi sono morti sul colpo. Illese, invece, le persone a bordo del bus.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pronto soccorso, la riforma prevede meno attese ma non aumenta le risorse. I medici d’urgenza: “Impossibile realizzare l’obiettivo”

next