Supremazia italiana sulla pista austriaca di Altenmarkt. Federica Brignone vince la combinata alpina di Coppa del Mondo di sci, dopo un SuperG perfetto in cui ha interpretato meglio di tutte le sue rivali le curve disegnate sul tracciato e uno slalom speciale in cui è riuscita a contenere la rimonta della favorita, la svizzera Wendy Holdener, seconda a 15 centesimi di distanza. A completare il podio c’è un’altra azzurra: la 23enne piemontese Marta Bassino. Dopo il secondo posto di Nicole Delago e il quarto di Sofia Goggia davanti a Francesca Marsaglia nella discesa libera di sabato, anche in questa domenica di gare l’Italia femminile si conferma la squadra più in forma con il quinto posto di Elena Curtoni. Per le azzurre sono undici i podi in stagione.

Per Brignone è la seconda vittoria in stagione e la dodicesima assoluta. Diventa l’atleta azzurra di sport invernali più titolata tra quelli in attività, davanti a Michela Moioli. Ora la valdostana è anche seconda nella classifica generale di Coppa del Mondo, dietro solamente a Mikaela Shiffrin, oggi fuori nel SuperG. Come lei, sono uscite nella prima manche anche Sofia Goggia, Petra Vlhova e Michelle Gisin che hanno sofferto molto su una pista estremamente tecnica.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Il papà impreca in diretta durante il time out, la giovane campionessa del tennis lo riprende così

next
Articolo Successivo

Marco Pantani oggi compirebbe 50 anni: dal Mortirolo a Rimini passando per Madonna di Campiglio, ascesa e cadute del Pirata fragile

next